Tautogrammate…vi 1.0

Povera Paola Pazza. Porta Pazienza Paola!

Per Partire Per Potenza, Prega Pio Per Piacere.

Portati Pizza, Prosciutto, Peperoni, Pomodori.

Povera Piera, Porta Pazienza, Poi, Piovono Polpette.

Parcheggia Primo Piano.

Tatuagramma

Paolo, Piacione, Potente Piazzista, Però Preferisce Prodotto Pesantemente Pubblicizzato.

Pacato, pigro, pochissima palestra, preferisce pennica post prandiale. Punta peculiare pupa porpora.

Piccola, prendimi! Pupa, prudente propone: prendi pure piccoli puffi?

Paolo pigola piano: pure poppanti? pochi?

Pupa: poppanti, puhaaa!

Piccoli, però… pelosi: pointer, pincher, pechinesi!

Annunci

Una strana pallina

 

C’ era una volta una strana pallina, fatta di uno strano materiale. Avvolta di pelle, ma al suo interno un qualcosa di strano.

Viveva attaccata da un lato ad una sua gemella, al di sopra di esse una c’era specie di tronco molto strano.

Era anche lui avvolto di pelle, ma internamente cerano fibre muscolose. Era un tronco delle dimensioni e misure variabili, ma nessuno sapeva il perché.

Un giorno domandò alla sua gemella: “ Ma che cosa sarà questa cosa che abbiamo sulla testa?”.

Ma anch’essa non seppe rispondere.

Era un tronco strano, emetteva uno strano liquido, di colore giallastro, ma a volte era di colore bianco.

A questo proposito alla pallina venne uno strano dubbio: “Non saremo mica due ….?” Si domandò. Ma ancora una volta nessuna risposta da parte della sorella.

Vivevano tutti e tre in un casolare fatto di cotone, senza alcuna finestra o porta, senza  stanze. Per loro fortuna ogni tanto qualcuno si degnava far loro prendere un po’ d’aria

Un dolce che non trema

chiacchere

La Proloco di Cernusco sul Naviglio – Mi , insieme al Laboratorio Cittadino si apprestano ad organizzare per il Comune il Carnevale ambrosiano, che si terrà sabato 4 marzo con una carovana di maschere che partirà dall’Infopoint e sfilerà nelle piazze cernuschesi allestite, in una narrazione collettiva della memoria e della trasgressione. Il titolo del Carnevale è “La leggenda siamo noi” in quanto il tema ispiratore saranno le leggende e i personaggi storici della Martesana. Per spiegare meglio l’idea portante, organizzeremo una serata di “Anteprima del carnevale” per sabato 25 alle ore 21 nell’Auditorium Maggioni.

LA SOLIDARIETA’

Come altri eventi, anche Carnevale lo vogliamo coniugare con la solidarietà, e per questo evento abbiamo scelto di contribuire per la ricostruzione per i terremotati del centro Italia. Abbiamo coinvolto il clown Albicocco che attraverso l’associazione “Un abbraccio che non trema” coopera direttamente con le comunità di Amatrice e Norcia. Il cachet del suo spettacolo sarà devoluto ai terremotati.

“Un dolce che non trema”

In questo scenario, vorremmo proporre una iniziativa “Un dolce che non trema”, ai panifici e pasticcerie di Cernusco, che prevede di donare 1 Euro al Kg per le chiacchere e i tortelli venduti sabato 4 marzo. La Proloco chiede l’adesione ai vari esercenti di Cernusco sul Naviglio, i cui nominativi saranno elencati sul sito web della Proloco. Il ricavato sarà raccolto dalla Proloco e devoluto per un progetto di sostegno ai terremotati tramite l’Associazione “Un abbraccio che non trema”

Ad ogni esercente aderente sarà consegnata la locandina che indicherà la sua adesione e invitando il pubblico a contribuire.