Natale 2016

Chrismass theme

Che bello il Natale. L’albero addobbato, il presepe, la neve soffice e candida, il panettone soffice ….

E poi Babbo Natale… i doni sotto l’albero, il sorriso dei bambini… Le canzoni e le poesie che finiscono tutte con “…e porta la pace io tutto il mondo”…

Tenero vero? Un’atmosfera unica…

Quasi commuovente…..se non fosse per

QUELL’INSOPPORTABILE CAGATA DI RENNA SUL PIANEROTTOLO.

Buon Natale!

Nebbia in Val Padana

duomo_milano_nebbia-1

Invece di far i soliti auguri di buone feste a tutti i miei followers, e in occasione del tempo che imperterrita nel mio profondo nord dove risiedo, pubblico uno stralcio di canzone famosa negli anni passati a tema con questo clima.

meteo-milano-previsioni-250116

Che cos’è questa nebbia in Val padana,
è un fenomeno dell’umidità,
se rimani intrappolato dentro
si incasina la mentalità…

Nebbia in Valpadana,
come una sottana,
sotto tanti affari,
calmi gli altri mari,
nebbia in Valpadana,
sposta la sottana,
un po’ di posto anche per me,
nebbia in Valpadana,
togli sta sottana
voglio far l’amor con te.

Uccelli che tossiscono,
piccioni che stramazzano,
i cani fan la cacca
ci vuole la paletta,
le lucciole passeggiano,
i viado si assomigliano,
le macchine si fermano,
gli autisti non esistono,
modelle che sculettano,
culetti che stilistano,
i sindaci che si spogliano,
i nobel non li vogliono.

Cochi P.- Renato P.

UN MILANESE A MILANO

 

Hai sentito cos’è successo?

Una cosa straordinaria.

L’ho saputa proprio adesso:

l’hanno trovato col naso per aria.

Era in piazza del duomo

Che non sapeva più cosa fare,

girava metro per metro,

ma non sapeva dove andare.

 

Hai sentito cos’è successo?

Una cosa eccezionale!

Non mi sembra vero anche adesso.

È arrivato il Telegiornale!

Son venuti i giornalisti,

per cercare di farlo parlare.

Gli hanno fatto l’intervista,

ma non c’è stato niente da fare.

 

Ma alla fine si può sapere cosa è successo, porco d’un cane?

Hanno trovato un milanese qui a Milano!

Ma và?

Hanno trovato un milanese qui a Milano. 

Lui cercava di parlare,

ma nessuno lo capiva.

Dopo un po’ l’hanno lasciato stare.

Si perché se no moriva.

Era tutto pieno di baresi,

piemontesi e siciliani….

E se nò erano genovesi,

calabresi o veneziani!

 

C’era fino un Zulù

e uno della Polinesia.

Dello Zambia erano in due;

C’era uno della rodesia.

C’era chi parlava il turco,

chi parlava l’australiano,

ma nessuno che parlasse

il dialetto di milano!

E per forza! Chi poteva sospettare , porco d’un cane,

di trovare un milanese qui a milano!

Eh già!

Di trovare un milanese qui a milano.

L’uomo d’oggi..

Arrivato a casa, si siede sulla sua poltrona e finalmente può leggersi il giornale, stampato con caratteri inventati dagli antichi semiti, su di un materiale inventato in Cina e secondo un procedimento inventato in Germania.

2925930-il-vecchio-la-lettura-del-giornale-seduti-in-una-poltrona-archivio-fotografico

Mentre legge, si lamenta con la moglie del fatto che ci sono molti stranieri nel nostro paese, e che se va avanti così non si sa dove si andrà a finire la nostra democrazia, che risale alla Grecia antica. Per fortuna, dice ringraziando una divinità ebraica, qui, nel nostro condominio, non ci sono stranieri.

Mudec – Milano Dicembre 2016

 

Ti lascio una poesia

Voglio lasciarti una poesia

Te la voglio lasciare qui
vicino a bidoni dell’immondizia,
prima che passino
a ritirare i resti misti
di ciò che hai lasciato.

bidoni-rifiuti
Qui
vicino ad un cesso rotto
ad una falsa presenza.
Qui
dove getto tutto
dove metto le scorie
dei nostri inutili e costosi
discorsi.
La lascio
dove tutto ha termine e non respiro
tra mosche
e ronde di pervertiti mostri
pisellii putridi
di escrementi.
Fanne ciò che vuoi
ma fallo infretta
perchè il camion è già partito
per una discarica senza ritorno.

bidoni_diff

MA GLI INSETTI SONO UTILI?

Con un sorriso abbiamo un grande potere, regalare serenità, gioia,
e riscaldare l’anima di chi lo riceve.

Ho ammazzato il tempo come s’ammazzano le mosche,
con lo stesso disgusto,
mosso dal fastidio o dalla necessità.

big-smile-emoticon-26256350
Nulla è illogico.
Se parlo di logica, mi riferisco a quelle infinite e differenti….

perciò solo in apparenza incomprensibili.


Eppure sorrido, rido, che oscenità.

Libero lo spirito e preziosa e’ la mia carne…così si fa!

Trovare chi ti aiuta in questo,  è raro e quasi impossibile, ma se arriva inaspettatamente,quando credi di non farcela.. è ancora meglio.

fdgjhrrv

Nulla di più gratificante quando ci somiglia